Renzi, il Pd e il futuro della vocazione maggioritaria

Renzi, il Pd e il futuro della vocazione maggioritaria

di Michele Salvati       La sconfitta del referendum La sconfitta del referendum e l’eliminazione del ballottaggio sono stati i due eventi che ci hanno condotto alla miserevole situazione in cui ci troviamo. Una vittoria referendaria e il mantenimento del ballottaggio avrebbero consentito ad una forza politica dotata soltanto di egemonia socio-culturale relativa la conquista di una assoluta egemonia di governo. Macron già disponeva dell’impianto costituzionale ed elettorale che consentiva questo risultato. Renzi doveva…

Continua a leggere

Il Pd , le alleanze e il “paese reale”

Il Pd , le alleanze e il “paese reale”

di Marco Campione   Un tempo vivevamo tutti in una bolla, quella dei malati di politica. Oggi viviamo in una bollicina, quella dei malati di politica su Facebook. È una bollicina perché -come è noto- l’algoritmo di FB è costruito in modo tale da farti “incontrare” prevalentemente, se non esclusivamente, persone del tuo stesso minimondo. Questa condizione di distorsione cognitiva è rafforzata da un ulteriore elemento che si è sovrapposto negli ultimi anni: il giornalismo…

Continua a leggere

I dieci anni del PD: in cerca di una cultura comune

I dieci anni del PD: in cerca di una cultura comune

di Claudia Mancina     Che il Pd ci sia ancora potrebbe già apparire come un risultato positivo, a dieci anni dalla sua nascita, che non fu certo assistita da auspici favorevoli.   La fusione tra cattolici democratici e postcomunisti Il tema della “fusione fredda” tra i cattolici democratici (o più precisamente la sinistra democristiana) e i postcomunisti fu al centro dei commenti. Il ricordo della sfortunata fusione tra socialisti e socialdemocratici del 1966 –…

Continua a leggere

Quattro riflessioni flash a partire dalle Regionali in Sicilia

Quattro riflessioni flash a partire dalle Regionali in Sicilia

di Stefano Ceccanti     Quattro piccole riflessioni centrate sugli aspetti istituzionali delle elezioni siciliane 1. Gli elettori in genere danno un giudizio retrospettivo. Il bilancio della Giunta Crocetta era negativo, ma non solo per colpa del Presidente, che era stato eletto solo col 30% dei voti a causa della divisione del centrodestra maggioritario in voti con oltre il 40% anche cinque anni fa. Se vieni eletto e non hai una maggioranza in Assemblea sei…

Continua a leggere

Europa e semipresidenzialismo: riformisti a rapporto

Europa e semipresidenzialismo: riformisti a rapporto

di Stefano Ceccanti, vicepresidente vicario di Libertà Eguale   Libertà Eguale verso Orvieto: nuova governance europea e riforma costituzionale nella piattaforma del centrosinistra     Libertà Eguale si ritroverà quest’anno per il suo tradizionale incontro nazionale di Orvieto, Sabato 2 e Domenica 3 dicembre, stavolta col titolo: “Italia ed Europa nella globalizzazione: i riformisti per costruire una nuova sovranità”. A ridosso delle elezioni e a un anno esatto dalla sconfitta referendaria.   La governance europea,…

Continua a leggere

Ius soli, un messaggio di inclusione

Ius soli, un messaggio di inclusione

Con l’approdo al Senato, dopo quasi due anni dall’approvazione alla Camera, della proposta di legge per l’introduzione dello ius soli (modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 91) il mondo politico si divide; così come l’opinione pubblica, già disorientata e allertata dallo sbarco biblico di persone che giungono da zone di guerra, e non solo. Il momento attuale non è certo propizio a trattare serenamente un tema così delicato e importante come quello dello ius soli:…

Continua a leggere

Il bipolarismo e il centrodestra sono vivi e lottano contro i cinquestelle

Il bipolarismo e il centrodestra sono vivi e lottano contro i cinquestelle

Pubblichiamo un articolo del direttore Marco Martorelli apparso sul sito italiaincammino   Quando l’offerta politica è chiara e le regole del gioco comprensibili ed efficienti, gli italiani scelgono ancora il bipolarismo, contrapponendo ad un centrosinistra solido l’alternativa credibile del centrodestra, e ridimensionando così il m5s a percentuali ininfluenti, proprie di una forza antisistema. Sembra questa una prima lettura possibile del risultato delle elezioni amministrative dell’11 giugno, che – pur caratterizzate da una bassa “carica” politica…

Continua a leggere

Il congresso Pd, Renzi e Machiavelli

Il congresso Pd, Renzi e Machiavelli

Pubblichiamo un articolo apparso sul sito Italiaincammino.it   Nel 1513, il più grande scienziato della politica che l’Italia abbia avuto scriveva: “Bisogna considerare che non esiste cosa più difficile da trattare, né più incerta da riuscire, che il voler diventare un capo e proporre nuovi ordinamenti politici. Chi lo diventa, infatti, si rende nemici tutti coloro che hanno un utile nelle vecchie istituzioni, mentre trova una tiepida difesa in tutti coloro che dalle innovazioni trarrebbero…

Continua a leggere

Caro Casaleggio jr., il futuro non è una rendita ma una conquista

Caro Casaleggio jr., il futuro non è una rendita ma una conquista

Pubblichiamo un articolo apparso sul sito www.italiaincammino.it   Caro Casaleggio, il “futuro” di cui parla comprende, oltre Netflix, anche Uber, unioni civili, Tap, Tav Euro e vaccini? La domanda è quanto mai lecita, dato che è il “futuro” il tema dominante della lettera pubblicata oggi sul Corriere, nella quale Davide Casaleggio ricorda il proprio padre Gianroberto, fondatore del Movimento Cinque Stelle, e sviluppa alcune delle sue idee, che saranno alla base di un prossimo convegno…

Continua a leggere

Nannicini: ricominciamo dalla politica

Nannicini: ricominciamo dalla politica

Pubblichiamo l’intervento di Tommaso Nannicini al Lingotto 2017   Matteo Renzi ci ha giustamente esortato a sentirci eredi e non reduci. A non chiuderci nel recinto della nostalgia, per disegnare mondi nuovi restando fedeli ai valori che hanno sempre ispirato le tante tradizioni del centrosinistra italiano. Ma, come ci insegna Massimo Recalcati, l’eredità va conquistata. I reduci hanno almeno dalla loro il vantaggio di aver combattuto qualche battaglia. Gli eredi non hanno meriti di per…

Continua a leggere
1 2 3 10